Sistema di Monitoraggio Cuscinetti

Horn propone un sistema innovativo di monitoraggio contact-free dei cuscinetti dei grandi motori diesel a 2 tempi.
Esso si compone di 2 sistemi indipendenti ed installabili separatamente od integrati insieme in un sistema di monitoraggio completo:
  • BTMS: sistema di monitoraggio della temperatura dei cuscinetti
  • BDMS: sistema di monitoraggio dello stato di usura dei cuscinetti
Entrambi i sistemi provvedono a dare un pre-allarme in caso di danneggiamento dei cuscinetti.
II BDMS è adatto ai retrofit e alle nuove costruzioni, mentre la combinazione con il BTMS è più indicata per le nuove costruzioni.
Il sistema BDMS è particolarmente conveniente per gli armatori anche in caso di retrofit. Infatti, esso riduce sensibilmente i costi operativi, in quanto i registri di classifica, nel caso di presenza del sistema di monitoraggio dei cuscinetti, non imporranno l’apertura periodica di controllo dei cuscinetti, operazione dai costi notevolissimi e che a volte comporta un rischio di danneggiamento di cuscinetti ancora in buone condizioni operative.
Inoltre, in presenza della sicurezza del sistema BDMS, sarà possibile rinegoziare il premio pattuito con le assicurazioni per le rotture del motore, con ulteriori risparmi sui costi operativi.
L’installazione del sistema BDMS può essere portata a termine da manodopera specializzata con la nave in operazione, durante una sosta di servizio in porto.
Risulta evidente che l’adozione del sistema BDMS si presenta come un investimento che riduce i rischi di lunghi e costosi fermi nave a seguito di rotture ai cuscinetti con in aggiunta tempi di ritorno interessantissimi legati alla riduzione dei costi operativi.

leggi tutto

La serie Tufmon

Sistemi di Sicurezza e Monitoraggio

Oil Mist Detector MEV282
Sistema di tipo compatto, approvato da tutti i maggiori registri di classificazione. Il sistema provvede a segnalare la presenza di fumi dovuti al surriscaldamento dell’olio di lubrificazione (oil mist).
Il sistema genera degli allarmi e provvede alla fermata automatica del motore prima che danni ulteriori vengano causati o prima che i fumi raggiungano una concentrazione tale da formare una miscela esplosiva, provocando scoppi all’interno del carter che possono portare a seri rischi per le vite umane. Per queste ragioni i registri di classifica stanno elaborando normative sempre più stringenti in questo campo.
L’oil mist detector MEV 282 della Horn è frutto dello sviluppo e del miglioramento delle versioni precedenti, grazie alle richieste ed ai suggerimenti dei costruttori dei motori e degli utilizzatori finali. Le caratteristiche peculiari del sistema MEV 282 della Horn sono:
  • Il sistema è pre-montato su un tubo che va inserito nella tubazione di ventilazione del motore.
  • Oltre ai sensori ottici per l’oil mist vi è un sensore di pressione che da una sicurezza aggiuntiva.
Oltre ai sensori ottici per l’oil mist vi è un sensore di pressione che da una sicurezza aggiuntiva.
Dunque, il montaggio è semplicissimo, il sistema va semplicemente inserito nella tubazione di ventilazione del motore, senza la necessità di alcun piping aggiuntivo.
Inoltre, si è verificato che in molti casi, un cedimento di qualche parte del motore è immediatamente segnalato da uno sbalzo di pressione (ad esempio la rottura degli anelli di tenuta sui cilindri), mentre lo sviluppo di fumi dovuti al surriscaldamento dell’olio richiede un intervallo di tempo molto più lungo, nel quale ulteriori danni al motore possono essere causati. Dunque, la presenza di un sensore di pressione che ferma il motore in caso di sbalzi di pressione anomali, risulta essere una grande sicurezza aggiuntiva per il motore.
Nello strumento vi sono livelli di preallarme ed allarme separati, non c’è bisogno di calibrazione all'avviamento.
Non è necessaria una manutenzione periodica, l'unità ha un sistema di auto-monitoraggio che attiva un allarme se un problema interno o di manutenzione è stato rilevato.
tufmon

leggi tutto

La Serie Hornel

Strumenti ed Indicatori Elettronici

Digital Measuring Instruments 
serie hornel



Analog Indicator Series Ead
serie hornel



Contactless Measurement Of Speed 
leggi tutto

La serie Horn

Strumenti ed indicatori elettro-meccanici

AC Tachogenerator
serie horn



DC Tachogenerator
serie horn



AC Tachogenerators With Directional Indication
serie horn
leggi tutto

L'azienda

leggi tutto

Sistema di Monitoraggio Cuscinetti

Horn propone un sistema innovativo di monitoraggio contact-free dei cuscinetti dei grandi motori diesel a 2 tempi. Esso si compone di 2 sistemi indipendenti ed installabili separatamente od integrati insieme in un sistema di monitoraggio completo:
  • BTMS: sistema di monitoraggio della temperatura dei cuscinetti
  • BDMS: sistema di monitoraggio dello stato di usura dei cuscinetti
Entrambi i sistemi provvedono a dare un pre-allarme in caso di danneggiamento dei cuscinetti.
II BDMS è adatto ai retrofit e alle nuove costruzioni, mentre la combinazione con il BTMS è più indicata per le nuove costruzioni.

Il sistema BDMS è particolarmente conveniente per gli armatori anche in caso di retrofit. Infatti, esso riduce sensibilmente i costi operativi, in quanto i registri di classifica, nel caso di presenza del sistema di monitoraggio dei cuscinetti, non imporranno l’apertura periodica di controllo dei cuscinetti, operazione dai costi notevolissimi e che a volte comporta un rischio di danneggiamento di cuscinetti ancora in buone condizioni operative.
Inoltre, in presenza della sicurezza del sistema BDMS, sarà possibile rinegoziare il premio pattuito con le assicurazioni per le rotture del motore, con ulteriori risparmi sui costi operativi.
L’installazione del sistema BDMS può essere portata a termine da manodopera specializzata con la nave in operazione, durante una sosta di servizio in porto.

Risulta evidente che l’adozione del sistema BDMS si presenta come un investimento che riduce i rischi di lunghi e costosi fermi nave a seguito di rotture ai cuscinetti con in aggiunta tempi di ritorno interessantissimi legati alla riduzione dei costi operativi.

leggi tutto

La Serie Tufmon

Sistemi di Sicurezza e Monitoraggio

logo Hawke
Hawke Transit System-HTS produce un sistema di passaggi stagni per cavi elettrici e tubazioni modulare. I passaggi stagni sono progettati per soddisfare i requisiti più rigorosi degli utilizzi nell'industria civile e marina, anche offshore. I passaggi sono approvati secondo le regole IMO e SOLAS 74 sia come classe A che come classe H (Jet Fire Test). Il sistema HTS è approvato dai principali registri di classifica, tra cui LR (secondo M.E.D.), BV, DNV, GL, LPBC, ABS.
Oil Mist Detector MEV282
Sistema di tipo compatto, approvato da tutti i maggiori registri di classificazione. Il sistema provvede a segnalare la presenza di fumi dovuti al surriscaldamento dell’olio di lubrificazione (oil mist).
Il sistema genera degli allarmi e provvede alla fermata automatica del motore prima che danni ulteriori vengano causati o prima che i fumi raggiungano una concentrazione tale da formare una miscela esplosiva, provocando scoppi all’interno del carter che possono portare a seri rischi per le vite umane. Per queste ragioni i registri di classifica stanno elaborando normative sempre più stringenti in questo campo.
L’oil mist detector MEV 282 della Horn è frutto dello sviluppo e del miglioramento delle versioni precedenti, grazie alle richieste ed ai suggerimenti dei costruttori dei motori e degli utilizzatori finali. Le caratteristiche peculiari del sistema MEV 282 della Horn sono:
  • Il sistema è pre-montato su un tubo che va inserito nella tubazione di ventilazione del motore.
  • Oltre ai sensori ottici per l’oil mist vi è un sensore di pressione che da una sicurezza aggiuntiva.

Dunque, il montaggio è semplicissimo, il sistema va semplicemente inserito nella tubazione di ventilazione del motore, senza la necessità di alcun piping aggiuntivo.
Inoltre, si è verificato che in molti casi, un cedimento di qualche parte del motore è immediatamente segnalato da uno sbalzo di pressione (ad esempio la rottura degli anelli di tenuta sui cilindri), mentre lo sviluppo di fumi dovuti al surriscaldamento dell’olio richiede un intervallo di tempo molto più lungo, nel quale ulteriori danni al motore possono essere causati. Dunque, la presenza di un sensore di pressione che ferma il motore in caso di sbalzi di pressione anomali, risulta essere una grande sicurezza aggiuntiva per il motore.
Nello strumento vi sono livelli di preallarme ed allarme separati, non c’è bisogno di calibrazione all'avviamento.
Non è necessaria una manutenzione periodica, l'unità ha un sistema di auto-monitoraggio che attiva un allarme se un problema interno o di manutenzione è stato rilevato.
tufmon

leggi tutto

La Serie Hornel

Strumenti ed Indicatori Elettronici

Digital Measuring Instruments 
serie hornel



Analog Indicator Series Ead
serie hornel



Contactless Measurement Of Speed 
leggi tutto

La serie Horn

Strumenti ed indicatori elettro-meccanici

AC Tachogenerator
serie horn



DC Tachogenerator
serie horn



AC Tachogenerators With Directional Indication
serie horn
leggi tutto

L'azienda

logo horn La Horn è stata fondata nel 1885 a Leipzig, in Germania dal Dr. T. Horn. L'azienda fu completamente distrutta dalla guerra, nel 1945, e successivamente ricostruita.Dr. E. Horn Gmbh è un produttore di primo piano di strumenti di misura, sensori, sistemi di sicurezza. Tutti i prodotti Horn sono costruiti dai 60 dipendenti nella sede di Schoinach, vicino a Stoccarda, ma i prodotti sono utilizzati in tutto il mondo. leggi tutto